Italianistica Online Forum » Generale

perdonare: quale complemento regge?

(4 posts)
  • Started 5 years ago by rossoconero
  • Latest reply from alessandroaresti

  1. Anonymous
    Unregistered

    In frasi come "ti perdono " o "l'ho perdonato" non si capisce in effetti se il beneficiario del perdono sia inteso come complenmento oggetto (ipotesi che a me parrebbe ovvia) o piuttosto un complemento di termine. Tuttavia a volte sento frasi in cui perdonare è seguito da "a" , e la cosa mi turba un pò . In una canzone Fabrizio De Andrè canta "con riconoscenza ora soffron la pena di chi perdonò A Maddalena" , eppure A non è indispensabile "metricamente" . Ma a parte De Andrè mi capita sempre piu spesso di sentire "perdonare a " ,che a me sembra sbagliato. Io penso che, sia riferito all'azione perdonata sia riferito al beneficiario (in molte frasi citati entrambi), perdonare voglia sempre il complemento oggetto :
    - "ho perdonato Antonella (complemento oggetto, e non "AD Antonella", come sarebbe calcando il verso di De Andrè) ";
    - "perdona , se ti riesce, l'arroganza di Antonella : è fuori di se" .
    Nelle frasi in cui si citano sia il beneficiario del perdòno sia il torto perdonato a mio parere si sdoppiano:
    - " Voglio bene ad Antonella, infatti LE perdòno (complemento di termine, altrimenti sarebbe stato "la") l'offesa che mi ha fatto (o anche "per l'offesa , ma forse in tal caso è un altro complemento ancora) . Spero di essermi spiegato. Cosa ne dite?

    p.s. a volte per scelta uso l'accento pleonastico (in questo caso alla parola perdono )per facilitare la repentina interpretazione : quando si legge molto si è poco concentrati e una parola può essere scambiata per un'altra omofona .

    Posted 5 years ago #
  2. alessandroaresti
    Moderator

    Tutto corretto.
    Il costrutto è "perdonare qualcuno". Quindi "Ho perdonato Antonella", ecc.
    In alcuni casi, quando il riferimento è a mancanze, errori, ecc., e nel significato 'lasciar correre o sim.', il verbo regge la preposizione "a" (come nell'ultimo esempio proposto).

    Posted 5 years ago #
  3. Anonymous
    Unregistered

    Quindi come dico io è errato "perdonò a Maddalena " ! Mi dispiace per Faber ma mi piace avere ragione.

    Posted 5 years ago #
  4. alessandroaresti
    Moderator

    Certamente De André ha adoperato costrutti in contrasto con lo standard non per ignoranza ma per fini, per così dire, mimetici.

    Posted 5 years ago #

RSS feed for this topic

Reply

You must log in to post.